Skip to Content

Stile pagina

Current Style: Standard

Grandezza del testo

Current Size: 100%

Rilascio Contrassegni per la Sosta Invalidi

Versione stampabileVersione stampabileVersione PDFVersione PDF

Descrizione:

Ha diritto al rilascio del contrassegno invalidi per la prima volta la persona residente che presenta un certificato dell’ufficio medico legale dell’ASL 4 Chiavarese che attesti specificamente la deambulazione impedita o sensibilmente ridotta.
La durata dell’invalidità attestata nel certificato medico legale dell’ASL può essere:

  • permanente ed in tal caso viene rilasciato un contrassegno avente validità di cinque anni alla cui scadenza, ai fini del rinnovo di ulteriori cinque anni , sarà sufficiente presentare la domanda di rinnovo corredata dal certificato del medico curante che attesti la permanenza delle patologie che hanno giustificato il primo rilascio;
  • temporanea ed in tal caso il contrassegno rilasciato avrà validità solo fino al termine indicato nella certificazione medico legale. In questa circostanza per un eventuale rinnovo è necessario presentare un altro certificato del servizio medico legale ASL non essendo sufficiente solo quello del medico curante.

In caso di danneggiamento, smarrimento o furto il titolare del contrassegno deve presentare denuncia ai CArabinieri, a seguito della quale verrà rilasciato un duplicato.

Alla morte del titolare il contrassegno dovrà essere restituito dai parenti.

Il contrassegno invalidi, predisposto in conformità al modello europeo (di colore blu) dà diritto ai veicoli che lo espongono a:

  • sostare negli spazi riservati (ad eccezione di quelli assegnati in esclusiva ad un particolare numero di contrassegno ai sensi dell’art. 381 del Regolamento di Esecuzione);
  • sostare nelle zone disco senza essere sottoposti alla limitazione oraria ed all’obbligo conseguente di indicare l’orario di inizio sosta;
  • circolare nelle corsie bus (attenzione: in alcuni Comuni occorre preliminarmente far registrare il numero di targa dell’auto utilizzata per non essere sanzionati dalle telecamere di rilevamento automatico);
  • accedere alle aree pedonali o alle ZTL (a condizione che in esse sia consentito l’accesso ad almeno una categoria di veicoli);

Nei parcheggi a pagamento la regola generale è che il pagamento è dovuto anche per i veicoli che espongono il contrassegno invalidi.

Il rilascio avviene su richiesta presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico.

Costi: € 7,00 da versare presso la Tesoreria Comunale – Banca CARIGE – Filiale di Lavagna, IBAN n. IT52C0617532010000006697090, causale "rimborso spese per rilascio contrassegno invalidi".

Termine di conclusione: 30 giorni

Altri enti coinvolti: ASL

Documenti da presentare:

  • Modulo di domanda debitamente compilato
  • Certificazione dell’Ufficio Medico Legale ASL
  • 2 fotografie
  • Ricevuta del versamento di € 7,00 sul conto corrente intestato al Comune di Lavagna
  • Copia documento di riconoscimento del richiedente

Uffici correlati: Comando Polizia Municipale

Note: per termine di conclusione si intende quello massimo previsto dalla Legge. Il rilascio avviene solitamente entro qualche giorno dal momento della richiesta.

Riferimenti normativi:
Art. 188 Codice della Strada (D.Lgs. 30.04.1992 n. 285)
Art. 381 del regolamento di Esecuzione (DPR 16.12.1995 n. 495)
Raccomandazione 04.06.1998 n. 98/376/CE