Skip to Content

Messi Comunali

Versione stampabileVersione stampabileVersione PDFVersione PDF

 

APERTURA AL PUBBLICO

Orario invernale
(dal lunedì della terza settimana di settembre al sabato della seconda settimana di giugno)

lunedì 8.00 - 9.00 /// 12.00 - 13.00
martedì 8.00 - 9.00 /// 12.00 - 13.00 e 15.00 - 17.00
mercoledì 8.00 - 9.00 /// 12.00 - 13.00
giovedì 8.00 - 9.00 /// 12.00 - 13.00
venerdì 8.00 - 9.00 /// 12.00 - 13.00
sabato 8.00 - 9.00 /// 12.00 - 13.00

Orario estivo
(dal lunedì della terza settimana di giugno al sabato della seconda settimana di settembre)

lunedì 8.00 - 9.00 /// 12.00 - 13.00
martedì 8.00 - 9.00 /// 12.00 - 13.00
mercoledì 8.00 - 9.00 /// 12.00 - 13.00
giovedì 8.00 - 9.00 /// 12.00 - 13.00
venerdì 8.00 - 9.00 /// 12.00 - 13.00
sabato 8.00 - 9.00 /// 12.00 - 13.00

_______________________________________

>>> Come contattarci <<<

 

Notifica Atti. L’ufficio si avvale di Messi notificatori che svolgono la loro attività di competenza all’interno del territorio del Comune di Lavagna e svolgono le normali attività istruttorie. Tutti gli atti da notificare, assegnati all’Ufficio Messi, vengono registrati al Protocollo Informatico. Allo stesso modo vengono registrate al Protocollo Informatico le relazioni di notificazione.

Deposito Atti. Presso la Casa Comunale vengono depositati gli atti della Corte d'Appello/Tribunale di Genova e Cartelle Equitalia non consegnati in caso di momentanea assenza del destinatario o di idonei consegnatari. Di tale deposito è dato avviso al destinatario, anche attraverso invio di raccomandata, secondo la procedura prevista dall’art.140 del Codice di procedura civile.

Ritiro degli Atti notificati ai sensi dell'art.140 Cpc: il destinatario deve recarsi presso l'Ufficio Messi Notificatori, nei giorni e negli orari indicati, presentando la lettera di invito lasciata dal Messo notificatore ed il proprio documento di riconoscimento in corso di validità. Se l'atto è ritirato da persona diversa dal destinatario, il delegato deve presentare il proprio documento di riconoscimento in corso di validità insieme alla delega e alla copia del documento di riconoscimento in corso di validità dell'intestatario dell'atto.