Skip to Content

SUAP - Sportello Unico per le Attività Produttive

Versione stampabileVersione stampabileVersione PDFVersione PDF

 
Descrizione del servizio

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive - SUAP - è stato istituito con DPR n. 447/1998 ed ha visto una decisa riorganizzazione a seguito dell'entrata in vigore del DPR n. 160/2010 (in attuazione della Direttiva servizi 123/2006/CE).

Il SUAP è l'unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi, e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione e riconversione, ampliamento o trasferimento, nonchè cessazione o riattivazione delle suddette attività, ivi compresi quelli di cui al decreto legislativo n. 59/2010 (art. 2, comma 1, DPR n. 160/2010). Il SUAP assicura infatti una risposta telematica unica e tempestiva in luogo degli altri uffici comunali e di tutte le amministrazioni pubbliche comunque coinvolte nel procedimento (art. 4, comma 1, DPR n. 160/2010).

 

A chi è rivolto

Alle imprese e a coloro che intendono avviare, trasformare, trasferire, ampliare o ridurre, riconvertire o ristrutturare, cessare e riattivare attività produttive di beni e servizi.

 

Procedimenti
 

  • Procedimento di verifica preliminare di conformità dei progetti (art. 8, comma 2, DPR n. 160/2010)
  • Procedimento automatizzato (art. 5 DPR n. 160/2010), attivato con presentazione di SCIA (art. 19 L. 241/1990)
  • Procedimento unico (art. 7 DPR n. 160/2010), si attiverà al di fuori dei casi in cui è possibile presentare SCIA
  • Procedimento unico per interventi urbanistico-edilizi (art.10 L.10/2012)
  • Procedimento SCIA per interventi urbanistico-edilizi (art.7 L.10/2012)
  • Procedimento DIA obbligatoria per interventi urbanistico-edilizi (art.9 L.10/2012)
  • Procedimento ordinario con variazione dello strumento urbanistico (art. 8, comma 1, DPR n. 160/2010)
  • Procedimento relativo alla chiusura dei lavori e di collaudo (art. 10 DPR n. 160/2010)

 

Come si accede

Indirizzo di posta elettronica certificata: suap@pec.comune.lavagna.ge.it

La pratica può essere inoltrata per via digitale , all'indirizzo pec sopra riportato, da parte degli operatori economici dotati di casella pec e di firma digitale, senza la necessità di spedizione via posta o consegna manuale all'Ufficio protocollo.

Nel periodo transitorio rimane comunque ammessa la consegna  cartacea a mano all'Ufficio protocollo o tramite posta.


I referenti

Il Dirigente

Responsabile SUAP: Geom. Pietro Bonicelli
Telefono: 0185 367221 - Fax: 0185 367286
e-mail: bonicelli.suap@comune.lavagna.ge.it

_______________________________________

APERTURA AL PUBBLICO

Orario invernale
(dal lunedì della terza settimana di settembre al sabato della seconda settimana di giugno)

lunedì 8.30 - 13.00
martedì 8.30 - 13.00 e su appuntamento
mercoledì 8.30 - 13.00
giovedì 8.30 - 13.00 e su appuntamento
venerdì 8.30 - 13.00
sabato 8.30 - 13.00

Orario estivo
(dal lunedì della terza settimana di giugno al sabato della seconda settimana di settembre)

lunedì 8.30 - 13.00
martedì 8.30 - 13.00
mercoledì 8.30 - 13.00
giovedì 8.30 - 13.00
venerdì 8.30 - 13.00
sabato 8.30 - 13.00

_______________________________________

E' necessario concordare un appuntamento nel caso di pratiche SUAP con aspetti più complessi e specialistici, che richiedono la consultazione degli Uffici direttamente competenti (edilizia privata, ambiente, demanio marittimo, suolo pubblico, arredo urbano, urbanistica..).

 

Modulistica Suap  (in vigore dal 1° luglio 2017)

In questa pagina è possibile scaricare la modulistica di cui alla Conferenza unificata del 4 maggio 2017 in cui è stato approvato l'accordo tra il Governo, le regioni e gli enti locali per l'adozione di moduli unificati e standardizzati per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze.

Il decreto legislativo n.126 del 30 giugno 2016 (Attuazione della delega in materia di segnalazione certificata di inizio attività (Scia), a norma dell'articolo 5 della legge n.124 del 7 agosto 2015) prevede, infatti, che le amministrazioni statali adottino moduli unificati e standardizzati, tra gli altri, in materia di attività commerciali e assimilate e per l'avvio di attività produttive di acconciatore ed estetista, nonché le relative istruzioni operative sull'utilizzo della nuova modulistica.

Con la deliberazione della Giunta regionale n.476 del 16 giugno 2017, la Regione Liguria ha proceduto al recepimento dell'accordo sopra richiamato, approvando tutta la relativa modulistica.

http://www.regione.liguria.it/argomenti/vivere-e-lavorare-in-liguria/imprese-e-lavoro/commercio/modulistica-suap.html

 

MODULISTICA UNIFICATA E STANDARIZZATA

 

PROCEDIMENTI E MODULISTICA

DOMANDA UNICA COMPLETA SUAP

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

STRUTTURE RICETTIVE

MANIFESTAZIONI / PUBBLICO SPETTACOLO - SAGRE

ATTIVITA' AGRITURISTICA

_____________________________________________________________________________________________________

 

C.I.V. - CENTRI INTEGRATI DI VIA

 

 

Avvisi dello Sportello Unico Attività Produttive

_____________________________________________________________________________________________________


Allegati vari


 gli altri servizi comunali: